CONFESERCENTI: PROPOSTA RINEGOZIAZIONE CONTRATTI LOCAZIONE

CONFESERCENTI: PROPOSTA RINEGOZIAZIONE CONTRATTI LOCAZIONE

6 Maggio 2021 0 Di La redazione

È stata proposta del presidente della Confesercenti provinciale di Avellino, Giuseppe Marinelli, la rinegoziazione dei contratti di locazione, la sospensione temporanea di Imu e Tari e la costruzione di canali agevolati per garantire liquidità alle imprese, aiutandole a superare questo forte momento di crisi.

Si è dato ascolto a commercianti, artigiani, ristoratori ed attività produttive in generale, rappresentando gli interessi specifici dei comparti.

Tra gli interventi sollecitati da Giuseppe Marinelli, c’è la rinegoziazione dei contratti di locazione di immobili destinati ad attività commerciali, artigianali e ricettive, per ridurre i costi fissi di esercizio dopo le chiusure forzate.

«Tra le indicazioni da noi fornite – conclude Marinelli – ci sono l’estensione temporale del beneficio anche al prossimo anno, la compartecipazione delle associazioni di categoria alla negoziazione, per conferire maggior tutela, nei confronti della proprietà, all’impresa locataria, l’introduzione di contributi a fondo perduto per la copertura parziale delle spese ed adeguate agevolazioni per i conduttori disponibili ad effettuare la rinegoziazione».