CONCORSONE SOSPESO DAL TAR, LA REGIONE RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO

CONCORSONE SOSPESO DAL TAR, LA REGIONE RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO

12 Febbraio 2020 0 Di La redazione

Il Tar Campania ha sospeso la procedura concorsuale della Regione per l’assunzione di 950 unità a tempo indeterminato da destinare alla pubblica amministrazione. Contestato il mancato rispetto del principio dell’anonimato delle prove. La Regione si rivolge al Consiglio di Stato.