IL COMUNE DI MONTEFREDANE HA A DISPOSIZIONE 2 DEFIBRILLATORI

IL COMUNE DI MONTEFREDANE HA A DISPOSIZIONE 2 DEFIBRILLATORI

25 Aprile 2016 0 Di La redazione

defibrillatoreGrazie alla generosità di Canelio Venezia e Carmine Maccario l’Amministrazione Comunale di Montefredane ha messo a disposizione dei cittadini due Defibrillatori, uno nel centro anziani di Arcella ed uno nella sede Comunale.

La consegna è avvenuta nell’ambito della Manifestazione,organizzata dal consigliere comunale dott.Carmine Aquino, dal tema “Rischio Cardiovascolare e Morte Improvvisa: Come Difendersi”, che ha voluto evidenziare l’importanza sia dei fattori di prevenzione che delle manovreda effettuare per salvare una vita.

Hanno relazionato il Dott. FIORE CANDELMO ,Cardiologo presso L’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati e Unità Sincope – UTIC Cardiologia presso AORN”Moscati”Avellino,che ha affrontato le principali cause di morte improvvisa e le strategie di prevenzione da adottare per ridurre il rischio Cardiovascolare.

CORNELIO SCIALDONE, invece, Docente Istruttore presso “Angeli del Sorriso” e Formatore Nazionale presso “Salvamento Academy” si è occupato di BLSD e di AED.

L’importante convegno si è tenuto sabato 23 Aprile nella Sala Consiliare di Montefredane, che ha visto la partecipazione di tanti cittadini ed addetti ai lavori.

Il convegno, come precedentemente detto, è stato coordinato dal Consigliere Carmine Aquino, che da tempo è impegnato nel campo della prevenzione, e formazione di volontari  BLSD e di AED.

A breve verranno organizzati altri corsi per la formazione di operatori BLSD, e per l’aggiornamento degli operatori già abilitati.

L’obbiettivo dell’Amministrazione e quello di inserire Montefredane tra i Comuni  d’ItaliaCardioprotetti.

Da oggi il territorio di Montefredane è dotato di due importanti strumenti salvavita, che spero non debbano mai essere utilizzati, ha detto il Sindaco Tropeano, ma in caso di necessità potranno rappresentare un valido strumento a supporto della sicurezza sanitaria dei cittadini.