CLINICA MALZONI, PROSEGUE LO SCIOPERO

CLINICA MALZONI, PROSEGUE LO SCIOPERO

29 Aprile 2016 0 Di La redazione

MALZONI“Dopo una lunghissima riunione si prendono ancora in giro i lavoratori, perché viene fuori che ci sarebbe una piccola disponibilità di liquidità con cui pagare un acconto degli stipendi di marzo, cosa che hanno nascosto finora – commenta D’Acunto al termine dell’incontro in prefettura . Inoltre, si scopre che tutto quello che dovevano fare già dal giorno dello sciopero di mercoledì scorso, cioè chiedere un incremento di capitale, oggi si può fare, ma con dei tempi tecnici”. Dunque, ancora un’attesa e una nuova scottante delusione per i dipendenti della clinica.

“Se questa azienda pensa di poter campare solo con i soldi pubblici, può tranquillamente andare a casa – continua il segretario -. Ovviamente noi faremo le azioni conseguenti e nei tempi tecnici previsti i proclamiamo lo sciopero dei lavoratori, ma non è detto che nel frattempo fino a martedì e mercoledì prossimo non ci saranno ulteriori azioni, perché quello che viene fuori e che non è più possibile garantire servizi quando i lavoratori non prendono lo stipendio”.
“C’è stato anche un invito durissimo dei commissari giudiziali – conclude – che stamattina hanno inviato una lettera in cui affermano che vista la situazione occorre stringere i tempi dell’anticipazione di capitale previsto nel concordato e hanno chiesto risposte