CLAUDIO HA TENTATO DI DIFENDERSI IN TUTTI I MODI. DALL’AUTOPSIA 10 COLTELLATE. ALLA GOLA LA MORTALE. DOMANI I FUNERALI

CLAUDIO HA TENTATO DI DIFENDERSI IN TUTTI I MODI. DALL’AUTOPSIA 10 COLTELLATE. ALLA GOLA LA MORTALE. DOMANI I FUNERALI

17 Novembre 2018 0 Di Michela Attanasio

 

avellino omicidio

E’ terminata poco prima delle 20:00 l’autopsia sul corpo di Claudio Zaccaria, l’esame è durato 4 ore. Il medico legale Pianese conferma le circa dieci coltellate ricevute dal 25enne per il quale è stato letale in fendente ricevuto alla gola, che gli ha provocato la morte immedita. Claudio Zaccaria ha tentato di difendersi in tutti i modi con le mani, sarebbe riuscito ad impugnare anche la lama, come dimostra una profonda ferita nel palmo dell’arto superiore. La colluttazione, sempre secondo l’autopsia sarebbe durata anche diversi minuti, ma evidentemente la differente stazza fisica tra la vittima ed il suo assassino ha impedito al giovane Claudio di liberarsi dalla furia del suo aggressore. Dopo l’esame il corpo è stato restituito ai familiari del giovane domani saranno celebrati i funerali a Sant’Angelo a Scala suo paese di origine