CITTADINANZA ATTIVA MONTEFALCIONE-BASSA IRPINIA: “SUPERARE LE CRITICITA’ PER IL CENTRO AUTISMO”

CITTADINANZA ATTIVA MONTEFALCIONE-BASSA IRPINIA: “SUPERARE LE CRITICITA’ PER IL CENTRO AUTISMO”

10 Settembre 2018 0 Di Pellegrino Marciano

Sono ormai trascorsi diversi mesi dall’inizio dei lavori di finitura della struttura da adibire a centro autismo valle di Avellino che dovevano concludersi a breve termine (entro due mesi da aprile 2018?). L’interruzione degli stessi, secondo ufficiose informazioni comunque da verificare, sarebbero dovute al fatto che l’Ente committente ritarderebbe il pagamento dello stato di avanzamento delle opere finora realizzate. Pertanto, a ciascuno per la parte di propria competenza, si chiede l’intervento dei responsabili di  Codeste Istituzioni per rimuovere con la dovuta urgenza ogni ostacolo burocratico finalizzato alla ripresa dei lavori al fine di aprire prima possibile la struttura. Al Direttore Generale dell’ASL si rinnova la datata richiesta di  questo movimento civico di predisporre per tempo  ogni atto propedeutico all’apertura del precitato centro al fine di migliorare l’accesso alle particolari  cure in tutto il territorio provinciale di Avellino.