Home / Attualità / A CHIANCHE MANIFESTO FUNEBRE AL GRUPPO CONSILIARE “SIAMO CHIANCHE”

A CHIANCHE MANIFESTO FUNEBRE AL GRUPPO CONSILIARE “SIAMO CHIANCHE”

Dopo che anche i Sindaci dei comuni limitrofi hanno potuto conoscere il “garbo” istituzionale dell’arch Carlo Grillo e i dispetti alle associazioni locali, è toccata a noi.
Questo manifesto funebre rappresenta l’ennesima dimostrazione del cattivo gusto del Marchese del Grillo e dei “suoi bravi”.
Con la consueta arroganza e protervia che lo contraddistingue, la “risorsa del PD” (cosi definito dall’ex Sen. Enzo De Luca)non riesce a replicare alle critiche politiche
con la politica, ma risponde esclusivamente con l’invettiva e l’insulto alla persona.
Del resto in campagna elettorale aveva sciorinato tutto il suo repertorio.
Atteggiamenti, che manifestano una totale mancanza di rispetto, personale prima ancora che politico, nei confronti della Opposizione e dei Cittadini che hanno votato per la nostra lista e che da Sindaco dovrebbe rappresentare.

Comunque il Sindaco di Chianche che, come da lui stesso dichiarato, ha casa a  Mercogliano, stai tranquillo, continueremo a pungolare, sollecitare, denunciare e contestare il tuo indecente modus operandi tutte le volte che lo riterremo necessario (soprattutto sull’affare biodigestore!!) e in ogni sede,con sempre maggiore forza, svolgendo null’altro che il nostro ruolo, nella speranza, ahinoi, recondita, che impari prima o poi a rispondere alla politica con la politica e non con le minacce e le intimidazioni.

Il gruppo consiliare SìamoChianche

 

Circa Michela Attanasio

Michela Attanasio

Vedi Anche

DE RISIO HA FIRMATO. MA NIENTE ALLENAMENTO IN ATTESA DEL NULLA OSTA

Si è da poco concluso l’allenamento odierno dell’Avellino al Partenio-Lombardi. Ma nessun lavoro con i ...

GIOCO D’AZZARDO IN ALTA IRPINIA, DON RINO MORRA: E’ UNA MANCANZA DI VALORIZZAZIONE DI SE STESSI

Il gioco d’azzardo colpisce in modo serio soprattutto l’Alta Irpinia dove le statistiche più impietose ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *