CHE BATOSTA PER LA SCANDONE: VENEZIA VINCE 79-49 AL PALADELMAURO

CHE BATOSTA PER LA SCANDONE: VENEZIA VINCE 79-49 AL PALADELMAURO

26 Novembre 2018 0 Di Leonardo D'Avenia

Una brutta Scandone perde il big match contro Venezia e lo fa nel peggiore dei modi, rimediando un passivo di 30 punti al PaladelMauro. Che sarebbe stata una giornata difficile lo si era capito già dal pomeriggio quando è giunta la notizia dell’infortunio di Nichols (ne avrà almeno per due mesi). Sul campo poi una Scandone stanca è affondata sotto i colpi di Venezia che non ha sbagliato praticamente nulla. Praticamente mai in partita i lupi che devono registrare anche la disastrosa giornata dei suoi cecchini Cole (10 punti con 4/14 dal campo) e Green (7 punti con 2/8 al tiro). I lagunari ne hanno approfittato in un PaladelMauro che ha iniziato mugugnare, giustamente, quando si era capito che sarebbe stata una debacle. Che la difesa fosse un pò il tallone d’Achille di questa squadra lo si sapeva, ma se si inceppano anche le bocche da fuoco del roster allora la deblacle è servita. Altra nota dolente: le rotazioni. Il confronto dell’apporto delle due panchine a confronto è imbarazzante, ma ci ripetiamo in una giornata nella quale da un lato è entrato tutto e dall’altro no è fin troppo semplice. Fatto sta che ora arriva la sosta per fortuna. La speranza è che possa servire per ricaricare le batterie e soprattutto che la batosta possa aver lasciato un segno nella squadra che è chiamata ora a rialzarsi dopo questi due k.o consecutivi tra le mura amiche.