Home / News / CENTRODESTRA, L’UNICA CERTEZZA IN CAMPANIA E’ LA COALIZIONE A 4. IN FERMENTO FORZA ITALIA

CENTRODESTRA, L’UNICA CERTEZZA IN CAMPANIA E’ LA COALIZIONE A 4. IN FERMENTO FORZA ITALIA

Forza italia, lega, fratelli d’italia e noi con l’italia – udc. La coalizione a 4 che il centrodestra schiera per le politiche del prossimo 4 marzo. Energie per l’Italia correrà fuori dalla coalizione di centrodestra. Fine, definitiva, di un “amore” mai sbocciato fino in fondo.  Definito in Campania anche l’intesa sulla spartizione dei collegi. A Forza Italia andranno 22 collegi, a Fdi 6, a Noi con l’Italia 2 e alla Lega 3. Da qui le aspirazioni di tanti ma anche le angosce degli uscenti, che temono un sovraffollamento. Forza Italia alle prese con il rebus delle candidature in Campania. La regione governata da Vincenzo De Luca viene considerata appetibile. Secondo gli ultimi rumors, dovrebbero essere catapultati alcuni big, innanzitutto per lanciare la sfida ai cinquestelle, ma anche perchè all’ombra del Vesuvio ci sarebbero più possibilità di riuscita. Si continua a fare il nome dell’ex eurodeputata Licia Ronzulli, fedelissima del Cav, data come capolista blindata nel plurinominale in Campania, Lombardia e Puglia. Senza contare poi il nodo delle candidature promesse alle formazioni politiche che in coalizione sono apparentate con gli azzurri: si parla di Gianfranco Rotondi, leader di Dca (movimento federato con Fi e Sandra Lonardo, moglie di Clemente Mastella, che il leader dell’Udeur potrebbe schierare nella sua Benevento come espressione della 4 gamba. Mastella conferma all’Adnkronos l’indiscrezione sulla consorte:”Se Sandra sarà candidata, si batterà come sempre con generosità, impegno e convinzione per la nostra gente” Confermate le donne uscenti, Mara Carfagna e Nunzia De Girolamo. Tra le new entry in rosa ci sarebbe la docente salernitana di diritto processuale penale, Marzia Ferraioli, già candidata alle ultime europee. Ricandidati gli altri big forzisti: i senatori Cosimo Sibilia, il coordinatore regionale campano, Domenico De Siano ed Enzo Fasano (tutti dati in corsa a palazzo Madama in collegi certi). Gira poi la voce della candidatura dell’ex parlamentare campano Antonio Martusciello, commissario Agcom, che sarebbe assegnato a un collegio di fascia alta in Lombardia. In campo per Fratelli di Italia nei collegi, Edmondo Cirielli, Alberico Gambino, Luciano Passariello, Marcello Taglialatela e Gimmi Cangiano. Matteo Salvini schiera Pina Castiello, Gianluca Cantalamessa e Marco Pugliese.

Circa Michela Attanasio

Michela Attanasio

Vedi Anche

PAZIENTI AIAS IN ALTA IRPINIA: ”UN’ODISSEA SUL NOSTRO PERCORSO AD HANDICAP”

POLITICHE 2018. DALL’AZIONE CATTOLICA UN APPELLO AD ANDARE A VOTARE

La nota stampa diffusa dall’Ac – Diocesi di Avellino – presieduta da Maria Grazia Acerra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *