CDA SCANDONE: MAURIELLO PRESIDENTE MA BOCCHE CUCITE SUL FUTURO

CDA SCANDONE: MAURIELLO PRESIDENTE MA BOCCHE CUCITE SUL FUTURO

27 Giugno 2019 0 Di Leonardo D'Avenia

Si è svolto il consiglio d’amministrazione della Scandone. Una riunione volta a chiarire l’organigramma interno, con Claudio Mauriello che occuperà la posizione di presidente anche della squadra di basket, e la situazione economica del club. Assente d’eccezione Gianandrea De Cesare, che ha delegato l’amministratore Alessandro Iuppa. Presenti tutti gli altri componenti del cda Luigi Carbone, Goffredo Solimeno, Antonio Miranda e Alessandro Verdicchio. All’uscita bocche cucite per tutti. Continua a non esserci chiarezza sul futuro della Scandone Avellino. Il cda di quest’oggi è stato poco più di una formalità.  Pochi minuti per nominare l’avvocato Claudio Mauriello nuovo presidente al posto del dimissionario Giuseppe Sampietro (assente). Della ricapitalizzazione in funzione dell’imminente iscrizione al campionato evidentemente non si è discusso, le voci di presunti problemi finanziari continuano a non essere smentite ed il tempo scorre inesorabile. Anche perché il responso della Comtec è imminente, e dal quale si avrà un quadro più chiaro e si spera sereno della situazione.