Home / Cronaca Avellino / CARIFE, SFIORATA LA TRAGEDIA. ANZIANO IN CASA QUASI MORTO ASSIDERATO

CARIFE, SFIORATA LA TRAGEDIA. ANZIANO IN CASA QUASI MORTO ASSIDERATO

Tragedia sfiorata a Carife. Un uomo è quasi morto assiderato in casa senza riscaldamento bloccato e ferito ad una gamba tra sacchetti, cartoni e rifiuti. L’allarme è stato lanciato da una vicina di casa del 60enne, operaio della Comunità Montana, che non vedendolo da qualche giorno si è allarmata. Il 60enne era immobilizzato ad una gamba, disidratato e affetto da paresi a causa delle temperature rigide delle ultime ore. I Vigili del Fuoco hanno dovuto sfondare la porta dell’abitazione per salvarlo. Una volta liberato, è stato subito affidato alle cure sanitarie del 118 e trasportato immediatamente al Pronto Soccorso dell’ospedale Sant’Ottone Frangipane.

Circa Michela Attanasio

Michela Attanasio

Vedi Anche

FOSCARINI: “CARPI CROCEVIA DEL NOSTRO CAMPIONATO”

La conferenza di mister Foscarini prima di Carpi-Avellino

TEME UN ATTENTATO E PUNTA IL COLTELLO CONTRO GLI INFERMIERI IN AMBULANZA, CADE L’ACCUSA DI SEQUESTRO

I fatti risalgono al settembre dello scorso anno quando un 40enne, in regime di detenzione ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *