Home / Cronaca Avellino / CARIFE, SFIORATA LA TRAGEDIA. ANZIANO IN CASA QUASI MORTO ASSIDERATO

CARIFE, SFIORATA LA TRAGEDIA. ANZIANO IN CASA QUASI MORTO ASSIDERATO

Tragedia sfiorata a Carife. Un uomo è quasi morto assiderato in casa senza riscaldamento bloccato e ferito ad una gamba tra sacchetti, cartoni e rifiuti. L’allarme è stato lanciato da una vicina di casa del 60enne, operaio della Comunità Montana, che non vedendolo da qualche giorno si è allarmata. Il 60enne era immobilizzato ad una gamba, disidratato e affetto da paresi a causa delle temperature rigide delle ultime ore. I Vigili del Fuoco hanno dovuto sfondare la porta dell’abitazione per salvarlo. Una volta liberato, è stato subito affidato alle cure sanitarie del 118 e trasportato immediatamente al Pronto Soccorso dell’ospedale Sant’Ottone Frangipane.

Circa Michela Attanasio

Michela Attanasio

Vedi Anche

VIA SPERANZA, IL GIALLO DELLA VORAGINE INFINITA

Via Speranza. Da oltre un mese lavori in corso per ripristinare il traffico dopo la ...

NELLA “FOGNA” DI QUATTROGRANA IL GRIDO INASCOLTATO DELLA PERIFERIA

A Quattrograna il grido inascoltato dei cittadini costretti a vivere in alloggi popolari colabrodo sottoposti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *