CAPUANO STRIGLIA I SUOI IN VISTA DEL DERBY: NON  VUOLE CALI DI CONCENTRAZIONE

CAPUANO STRIGLIA I SUOI IN VISTA DEL DERBY: NON VUOLE CALI DI CONCENTRAZIONE

15 Novembre 2019 0 Di Leonardo D'Avenia

L’Avellino cerca di isolarsi e concentrarsi solo sul lavoro in vista della partita di domenica: di fronte ci sarà la Casertana degli ex che nelle ultime tre partite ha fatto meglio dei lupi, ma soltanto di un punto raccolto proprio al “Pinto” contro la Viterbese. La squadra di mister Capuano ha tenuto ieri un test con la formazione Berretti: 6-0 il finale. Le reti sono state messe a segno da Karic, Di Paolantonio (doppietta per entrambi), Albadoro e Meola, che sarebbe stato un altro ex in campo della sfida che che continua solo ad allenarsi con la squadra visto che manca ancora l’ok per metterlo sotto contratto. A riposo Alfageme, differenziato invece per Palmisano e Laezza. Un Capuano scatenato in panchina che ha strigliato la squadra per tutto l’arco del match. Il tecnico dei lupi, altro ex della gara, dato che ha allenato i falchetti nel 2013, pretende dai suoi il massimo impegno e nessun alibi. Le questioni societarie devono rimanere fuori dal campo. Le attenzioni principali, naturalmente, sono rivolte alla linea difensiva, dove la condizione fisica generale non fa stare tranquilli: Santiago Morero e Giuliano Laezza sono alle prese con i rispettivi guai muscolari. Uno dei due in ogni caso sarà scenderà in campo per chiudere il terzetto con Zullo e Illanes. Per sopperire all’assenza dello squalificato Parisi, la soluzione più probabile, dati i solti problemi legati alla rosa a disposizione, pare essere quella che porta a Micovschi che, allargandosi, lascia una maglia a disposizione di uno tra Rossetti e Silvestri.  Per l’attacco pochi dubbi: Charpentier sarà affiancato ancora da Albadoro. L’intesa tra i due non è perfetta ma le alternative latitano. Intanto sul fronte supporters sono 497 i biglietti disponibili per il settore ospiti, molti già andati in fumo. C’è tempo fino alle 19 di sabato per accaparrarsi un tagliando per non perdersi questo attesissimo derby.