CAOS VACCINAZIONI. ALLE 15 LA DIRETTA SUL CANALE 90

CAOS VACCINAZIONI. ALLE 15 LA DIRETTA SUL CANALE 90

16 Marzo 2021 0 Di La redazione

Per molti ma non per tutti, almeno non per ora. Prosegue a singhiozzo la campagna vaccinale.

Pur essendo la Campania tra le regioni virtuose per il numero di dosi utilizzate rispetto a quelle ricevute le difficoltà aumentano. La sospensione delle fiale Astrazeneca (in attesa di comunicazioni carenti) fa il paio con l’esaurimento di scorte Pfizer:  in stand by finiscono soprattutto gli anziani.

Non tutti gli over 80 già prenotati hanno ricevuto la prima dose. Un grande numero si è prenotato dopo l’attivazione dei centri. Il totale in provincia di Avellino fa quasi settemila persone in attesa.

Intanto sono partite le prenotazioni per gli over 70. Dovranno attendere, e sicuramente finiranno in coda. Così come i fragili per i quali da domani i medici di base dovrebbero  eseguire la prenotazione su piattaforma. A dare l’annuncio è stata la Regione. A contestare immediatamente le procedure i sindacati di categoria. Da qui l’utilizzo del condizionale che aggiunge incertezza e caos al tema vaccinazioni. In centinaia segnalano di essere spariti dagli elenchi dell’Asl o di non aver ricevuto aggiornamenti sugli orari di convocazione. Il sistema informatico delle procedure ha fatto registrare delle falle, puntualmente segnalate dai cittadini.

Ritorna, infine, il tema delle priorità. «Siamo carne da macello» urlano i volontari. Consegnano a casa dei pazienti covid spesa e medicina. Accompagnano chi non ha assistenza a vaccinarsi. Sono in prima linea, esposti al rischio e non rientranti nelle categorie dei destinatari del siero.

Di questo e di altro ancora ci occuperemo a partire dalla 15 in diretta sul Canale 90. Per le segnalazioni potete scrivere sulle nostre bacheche social.