CAMPANIA, RAPPORTO MIGRANTES: IN AUMENTO GLI STRANIERI(+2,6%). AD AVELLINO OLTRE 14MILA RESIDENTI

CAMPANIA, RAPPORTO MIGRANTES: IN AUMENTO GLI STRANIERI(+2,6%). AD AVELLINO OLTRE 14MILA RESIDENTI

29 Gennaio 2020 0 Di La redazione

La popolazione straniera residente in Campania, tra il 2018 e il 2019, aumenta del 2,6% e si concentra, soprattutto, nel Napoletano. E’ quanto emerge dal 28esimo Rapporto Immigrazione 2018-2019 curato dalla fondazione Migrantes e presentato, oggi, all’universita’ di Salerno.

Quest’anno, il dossier si chiama ‘Non si tratta solo di migranti’ perche’ “l’esperienza che vogliamo raccontare attraverso i numeri e’ che l’arrivo di persone che giungono da altri Paesi riguardano tutta la societa’, tutta la nostra umanita’, il nostro senso di carita’ e la nostra capacita’ di incontrare l’altro”, spiega il delegato di Migrantes Campania, Antonio Bonifacio. Al primo gennaio dello scorso anno, sono 265.163 gli stranieri residenti nei cinque capoluoghi campani. Di questi, 132.363 sono uomini e 132.800 sono donne. Napoli si conferma la citta’ dove con la maggiore presenza di stranieri: sono 134.338. Poi, Salerno (56.941), Caserta (48.819), Avellino (14.642) e Benevento (10.423).

A vivere in Campania, per lo piu’, sono gli ucraini (43.589), i rumeni (42.808) e i marocchini (22.448). I cinesi, invece, sono 13.815. Sul fronte occupazionale, la popolazione straniera residente sul territorio regionale trova lavoro nel commercio (27.021), nelle costruzioni (16.079), nell’industria (14.673) e in agricoltura (10.974).

Segno piu’, tra il 2016 e il 2017, del numero dei titolari di imprese nati in un Paese extra-Ue: si e’ passati dai 32.931 di quattro anni fa ai 34.966 dell’anno successivo. In aumento il dato dei giovani migranti iscritti nelle scuole italiane e campane. Bonifacio, infatti, evidenzia che “le famiglie straniere progettano di restare in Italia, quindi di far crescere i loro figli secondo un modello culturale italiano, europeo che reputano, sicuramente, formante”.

In Campania, nell’anno scolastico 2017/2018, sono 25.443 gli alunni provenienti dall’estero iscritti a scuola. Nelle primarie, i dati del Miur elaborati da Caritas e Migrantes rivelano che, nelle scuole dell’infanzia, sono 4.411 i bimbi stranieri iscritti; negli istituti primari, 8.744; nelle secondarie di primo grado, 5.264; in quelle di secondo grado, 7.024.