CAMPANIA: ALAIA E ZANNINI: NESSUNO CONTATTO CON FI. LEALI A DE LUCA, CRITICI COL PD

CAMPANIA: ALAIA E ZANNINI: NESSUNO CONTATTO CON FI. LEALI A DE LUCA, CRITICI COL PD

1 Ottobre 2018 0 Di La redazione
“Le notizie riportate stamani da alcuni autorevoli organi di informazione circa contatti che avremmo avuto con Forza Italia sono destituite di fondamento. È utile ribadire che Centro Democratico è una forza politica autonoma, che ha già riaffermato e riafferma oggi l’intenzione di rispettare il mandato ricevuto dagli elettori. Ecco perché continueremo a sostenere il Presidente De Luca, pur conservando una posizione nettamente critica nei confronti del Partito Democratico, e di come il gruppo che lo rappresenta in Regione si rapporta con gli alleati.”  Lo dichiarano Enzo Alaia e Giovanni Zannini, consiglieri regionali del Gruppo Centro Democratico.
“Il nostro Centro Democratico – aggiungono i consiglieri – intende riaffermare oggi la sua totale autonomia, pur nell’assoluto rispetto degli elettori che hanno voluto noi come propri rappresentanti in maggioranza. Pertanto continueremo a valutare con attenzione i provvedimenti della Giunta e a votarli solo se saranno in linea con la tutela degli interessi delle nostre comunità. Siamo lontanissimi dalle campagne acquisti delle quali parlano stamani alcuni giornali, e di presunte opa sul nostro Gruppo. Anzi, va sottolineato, al contrario, che Centro democratico registra, in particolare a Caserta, Avellino e Napoli, una attenzione sempre maggiore, e la voglia di partecipare alle nostre iniziative.”
“In questi anni di impegno in Consiglio regionale – proseguono Alaia e Zannini – il nostro gruppo si è ulteriormente radicato sul territorio, avendo noi sempre inteso l’impegno nelle istituzioni come la rappresentanza dei bisogni dei tanti amministratori che ci considerano un punto di riferimento. La nostra compagine conta una cospicua presenza di sindaci, assessori e consiglieri comunali che si interfacciano con noi per affrontare i problemi delle loro comunità.”
“E’ evidente che nel 2020 la nostra squadra, forte di così tante nuove adesioni di primi cittadini, amministratori e tantissimi giovani, farà la differenza. Saremo presenti in tutte le cinque province campane e – concludono i due consiglieri – ci batteremo ancora affinché la Regione possa essere sempre più la casa di tutti i campani e una istituzione sempre più capace di assicurare alla Campania un futuro di crescita economica e sociale.”