CALITRI, COMMERCIALIZZAZIONE DI PRODOTTI FITOSANITARI PRIVI DI ETICHETTATURA: ELEVATE SANZIONI PER 10MILA EURO.

CALITRI, COMMERCIALIZZAZIONE DI PRODOTTI FITOSANITARI PRIVI DI ETICHETTATURA: ELEVATE SANZIONI PER 10MILA EURO.

20 Febbraio 2019 0 Di Michela Attanasio

Proseguono in tutta la provincia i controlli dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino, finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri delle Stazioni Forestale di Lacedonia, unitamente ai colleghi Forestali di Volturara Irpina ed a personale dell’A.S.L. di Avellino, hanno posto in essere una serie di controlli finalizzati alla verifica della regolarità di fitofarmaci in vendita.

All’esito del controllo eseguito presso un esercizio commerciale di Calitri gli operanti rinvenivano numerosi fitosanitari non regolarmente etichettati, per molti dei quali il responsabile dell’esercizio non era in grado di dimostrare le schede di sicurezza aggiornate.

Tali prodotti, per un valore di circa 1.200 euro, venivano quindi sottoposti a sequestro.

Nel corso del controllo emergeva altresì che il locale in cui erano detenute le confezioni dei fitosanitari, risultava privo del previsto pozzetto di adeguata capacità per la raccolta di sostanze nonché mancante di idoneo sistema di aereazione.

Alla luce delle evidenze emerse, oltre alle previste sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 10mila euro, veniva disposta la sospensione dell’attività di vendita dei fitosanitari in attesa della risoluzione delle problematiche riscontrate.