CALCIOMERCATO, INCONTRO MARTONE-CAPUANO MA SI RISCHIA UN NUOVO BLOCCO

CALCIOMERCATO, INCONTRO MARTONE-CAPUANO MA SI RISCHIA UN NUOVO BLOCCO

27 Gennaio 2020 0 Di Pellegrino Marciano

Incontro in mattinata tra il direttore generale e l’allenatore dell’Avellino per discutere di calciomercato, ma dietro l’angolo c’è un nuovo blocco

Un incontro in mattinata ad Avellino per discutere del calciomercato, forse mai veramente decollato in casa Avellino. Martone parlerà con Capuano dopo i continui e giustificati sfoghi del tecnico che si ritrova al 27 di gennaio senza un attaccante aggiunto alla rosa e dopo aver giocato lo scontro diretto col Picerno sempre e solo con Albadoro ed Alfageme, il cui palmares della stagione in corso parla purtroppo chiaro. L’obiettivo sensibile è Felice Evacuo ma attenzione perchè il club rischia un nuovo blocco del calciomercato. Stamattina infatti in consiglio federale si parlerà anche della situazione della società biancoverde rea di non aver presentato i documenti necessari legati alle solvibilità bancarie. Un nuovo blocco, a quattro giorni dalla chiusura della finestra di mercato, vorrebbe dire abbandonare l’idea di poter ingaggiare il tanto agognato attaccante, anche se ne servirebbero addirittura due. Inoltre c’è da aggiungere un fattore non di poco conto. La totale spaccatura tra Izzo e Circelli. Vedute diverse in tutto e per tutto, a partire proprio dall’attaccante. Izzo e Martone vorrebbero chiudere per Evacuo, garanzia nell’immediato per la salvezza, mentre Circelli e gli altri vorrebbero puntare su di un giovane. Cinque soci, troppe teste, lo dicevamo da tempo. E poi il tesseramento di Tomas Federico con un contratto pluriennale che ad Izzo non è andato proprio giù, in un’operazione cominciata e conclusa da Riccio di Innovation Football. La sensazione è che insieme non si possa continuare a lungo. O Izzo senza gli altri, o gli altri senza Izzo.