Home / Sport / Calcio Avellino / IL CALCIO PRIGIONIERO DEI PROCURATORI: DOPO LOMBARDI ANCHE BERGOSSI CAMBIA LE CARTE IN TAVOLA

IL CALCIO PRIGIONIERO DEI PROCURATORI: DOPO LOMBARDI ANCHE BERGOSSI CAMBIA LE CARTE IN TAVOLA

Continuano le inutili smentite alle nostre interviste da parte dei procuratori. Dopo l’agente di Ardemagni, a cambiare le carte in tavola anche Bergossi, procuratore di Citro.

Circa Domenico Zappella

Domenico Zappella

Vedi Anche

AGENTE DELLA PENITENZIARIA A PROCESSO PER GUIDA SOTTO GLI EFFETTI DI SOSTANZE STUPEFACENTI : ASSOLTO

E’ finito un incubo per F.S., ventinovenne originario di Avellino, agente di Polizia Penitenziaria presso ...

UFFICIALE LA CESSIONE DI SOUMARE’

“L’U.S. Avellino comunica che il calciatore Mohamed Sy Soumarè, rientrato dal prestito dal Teramo Calcio, è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *