Home / Sport / Calcio Avellino / BRODINO AVELLINO: UN 2-2 CHE SALVA LA PANCHINA DI NOVELLINO MA NON ACCONTENTA NESSUNO

BRODINO AVELLINO: UN 2-2 CHE SALVA LA PANCHINA DI NOVELLINO MA NON ACCONTENTA NESSUNO

Un 2-2 dal sapore di brodino, che salva la panchina di Novellino ma non accontenta nessuno. L’Avellino non risorge ma almeno non sprofonda, agguantando a 4’ dalla fine il pareggio contro il Pescara che evita ripercussioni e scossoni. La reazione dal punto di vista caratteriale dopo Salerno c’è stata, ma solo quella, perché l’Avellino ha arrancato e soprattutto fatto fatica a costruire gioco. Le solite amnesie difensive hanno fatto la differenza con gli irpini costretti a rincorrere per due volte contro un Pescara che, seppur in crisi di risultati, ha dimostrato sul campo di essere organizzata tatticamente. Di contro l’Avellino invece si è affidata troppo spesso ad innocui lanci lunghi e cross dalla trequarti con un Ardemagni in attacco risultato non pervenuto.

Circa Domenico Zappella

Domenico Zappella

Vedi Anche

stato mafia

QUALE STATO HA TRATTATO CON COSA NOSTRA?

Trattativa c’è stata dunque, se i vertici dei carabinieri del Ros e i loro interfaccia ...

CONGRESSO PD, DOMANI SI VOTA. CIRCOLI APERTI

Tutto pronto per la celebrazione del congresso provinciale dei democratici di domani domenica 22 aprile ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *