BRESCIA ESPUGNA REGGIO EMILIA CONSOLIDANDO IL TERZO POSTO SI FA DURA PER LA SCANDONE

5 aprile 2018 0 Di Domenico Zappella

La sconfitta a Venezia ha pregiudicato ormai definitivamente la corsa al secondo posto per la Scandone Avellino che ora però vede allontanarsi anche la terza posizione. Ieri sera infatti nel recupero Brescia ha espugnato il parquet di Reggio Emilia consolidando il terzo posto in classifica e portandosi a quota 34 punti, subito dietro a Venezia a 36. La Scandone con gli attuali 30 punti ha momentaneamente un buon vantaggio sulla quinta e sesta, ovvero Bologna e Trento dietro di 4 punti e con lo scontro diretto a favore degli irpini. Ma per Avellino ora arrivano due gare interne consecutive, decisamente alla portata degli uomini di coach Sacripanti, prima con Cremona e poi con Pesaro. Un possibile en plein che potrebbe blindare definitivamente il quarto posto e sperare ancora di agguantare Brescia al terzo ma con la necessità di superare i lombardi visto lo scontro diretto a sfavore. Insomma una vera e propria impresa per i lupi a 6 giornate dal termine del campionato.