BOTTI DI FINE ANNO.UNA CINQUANTINA DI FERITI IN CAMPANIA , TRA LORO C’E’ ANCHE UN IRPINO.

BOTTI DI FINE ANNO.UNA CINQUANTINA DI FERITI IN CAMPANIA , TRA LORO C’E’ ANCHE UN IRPINO.

1 Gennaio 2019 0 Di La redazione

Sono 37 i feriti tra Napoli e provincia per i botti. E’ il bilancio reso noto dalla Questura. 23 le persone ferite in città, 14 in provincia. Coinvolti a Napoli anche tre minori, di 11 anni e mezzo, 12 e 17 anni. Il dodicenne, in particolare, è stato ricoverato all’ospedale Vecchio Pellegrini per un trauma da scoppio di petardo alla mano destra, con una prognosi di 30 giorni. Un cittadino polacco di 21 anni è stato ferito a Ischia alla mano destra dallo scoppio di un petardo, trauma all’occhio sinistro per un cittadino di Moncalieri. In totale, cinque dei feriti sono ricoverati con 30 giorni di prognosI. Una donna di 36 anni è ricoverata in condizioni molto gravi all’ospedale Rummo di Benevento dopo essere stata colpita dalla scheggia di un grosso ordigno esploso all’esterno della struttura dove  stava festeggiando l’arrivo del nuovo anno. E’ accaduto a Sant’Agata dei Goti.
Problemi di minore entità, fortunatamente, sono stati registrati anche a Benevento, dove tre uomini – uno della città, gli altri della provincia di Caserta e di Ariano Irpino- hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari per le ustioni e le escoriazioni riportate agli occhi dopo l’esplosione di fuochi pirotecnici. Prognosi di cinque giorni per tutti.

In provincia di Salerno otto le persone che hanno dovuto far ricorso alle cure dei medici dell’ospedale. Nella città capoluogo non si sono registrati problemi, mentre la situazione è stata ben diversa in provincia. Il numero maggiore di feriti è quello segnalato a Cava de’ Tirreni, sono state quattro le persone che hanno dovuto far ricorso alle cure mediche. Un 35enne ha perso una mano e riportato anche gravi danni all’occhio destro.E’ andata anche peggio ad un giovane di 24 anni, ricoverato in prognosi riservata in seguito alla frattura ossea all’orbita sinistra e a una contusione polmonare.A Battipaglia invece due giovanissimi di 17 e 19 anni  hanno riportato ferite per aver raccolto un petardo inesploso.