BOMBA A MANO NELLO SCANTINATO. AD AVELLINO EVACUATE DUE PALAZZINE

12 gennaio 2017 0 Di Manuele Angheloni

Pomeriggio movimentato per una cinquantina di famigilie residenti in via Francesco Tedesco.

I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nel corso di una perquisizione domiciliare estesa anche alle pertinenze, hanno ritrovato una bomba a mano all’interno dello scantinato di un uomo.

I militari operanti, unitamente ai colleghi del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Avellino hanno provveduto ad adottare opportune misure di sicurezza, evacuando e delimitando l’area interessata: due palazzine sono state gomberate a scopo precauzionale.

Dopo circa quattro ore l’arrivo sul posto degli artificieri che stanno procedendo alla rimozione dell’ordigno. Non è ancora chiaro cosa stessero cercando i militari.

Poche ore prima nell’ambito di controlli sulla detenzione di armi un uomo di Mugnano del Cardinale è stato denunciato per possesso illegale di due fucili ed una pistola.

Al momento l’abitazione e lo scantinato sono da prassi sotto sequestro, l’uomo è stato portato via dai militari.