BOMBA AL CENTRO PER L’IMPIEGO: SCARCERATI I DUE PRESUNTI AUTORI

BOMBA AL CENTRO PER L’IMPIEGO: SCARCERATI I DUE PRESUNTI AUTORI

27 Luglio 2021 0 Di Leonardo D'Avenia

Sono stati scarcerati i due avellinesi, un 51enne e un 38 enne, che secondo gli inquirenti avevano fatto esplodere, nel Maggio del 2020, un ordigno davanti l’ingresso del centro per l’impiego ad Avellino.

L’ordine di carcerazione venne emesso dal Tribunale di Napoli, su richiesta della procura distrettuale antimafia di Napoli, l’otto Luglio scorso. L’operazione di arresto venne eseguita dai carabinieri del comando provinciale di Avellino e i Ros. I giudici del tribunale del riesame, questo pomeriggio, hanno escluso il reato di terrorismo e di eversione di cui i due indagati dovevano rispondere. I due avellinesi, assistiti dagli avvocati Nello Pizza, Gaetano Aufiero, e Rolando lorio, sono stati quindi rimessi in libertà, in attesa della decisione della Procura ordinaria