BLITZ A SOLOFRA. SEQUESTRATI 4 QUINTALI DI SALUMI E FORMAGGI, SANZIONI PER 27MILA EURO

31 marzo 2018 0 Di La redazione

Dai controlli dei Carabinieri emergono la non tracciabilità dei prodotti di macellerie e negozi e l’uso di bilance non verificate. Ecco il comunicato stampa diramato dall’Arma 

Proseguono senza sosta i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino in materia di sicurezza e rispetto della legalità. I militari di Solofra, coadiuvati dai colleghi del Gruppo Forestale ed ispettori del Dipartimento di Prevenzione dell’A.S.L. di Avellino, hanno effettuato una serie di controlli in tema di sicurezza agroalimentare a numerose attività commerciali della Città Conciaria, nell’intento di verificare sia la regolarità delle licenze che la qualità dei prodotti confezionati ed esposti alla pubblica vendita, a salvaguardia del consumatore finale. All’esito dei controlli finalizzati principalmente all’etichettatura ed alla rintracciabilità degli alimenti posti in vendita in diverse macellerie e locali commerciali, sono stati sottoposti a sequestro circa 4 quintali di alimenti, per lo più insaccati e formaggi, ed elevate sanzioni amministrative per un importo totale di circa 27mila euro per la mancanza di tracciabilità degli alimenti, omessa indicazione del paese di provenienza e luogo di macellazione delle carni esposte nonché per l’utilizzo di strumenti di pesatura in violazione alla normativa vigente.