BIODIGESTORE A CHIANCHE: IL TAR ACCOGLIE IL RICORSO DEI COMUNI, PROGETTO DI NUOVO IN DISCUSSIONE

BIODIGESTORE A CHIANCHE: IL TAR ACCOGLIE IL RICORSO DEI COMUNI, PROGETTO DI NUOVO IN DISCUSSIONE

9 Febbraio 2021 0 Di La redazione

“Il TAR Campania ha accolto il ricorso presentato contro la localizzazione del biodigestore a Chianche. Si chiude una pagina triste della politica irpina in mano a rappresentati inadeguati e interessati solo al potere poichè non sono stati in grado di risolvere la questione nelle sedi dovute costringendo i comuni a ricorrere alla magistratura amministrativa. I comuni ricorrenti, tra cui Altavilla, rappresentati dall’avvocato Vincenzo Scarano, hanno dovuto chiedere l’intervento del TAR per non continuare ad essere presi in giro da chi da un lato rassicurava e dall’altro favoriva l’adozione di atti che andavano in tutt’altra direzione.” Così su Facebook “Liberi per Altavilla”

“L’ATO rifiuti non può fingere ancora attraverso la nomina di sedicenti commissioni tecniche di “alto profilo”.
Adesso deve solo prendere atto del suo fallimento per essersi ostinato ad andare avanti bloccando un processo importante per l’intera provincia come quello del ciclo dei rifiuti, dimostrandosi incapace di ascoltare i territori.
È la seconda bocciatura che subisce dal TAR dopo la delibera di incremento delle indennità di carica dei propri componenti. Noi crediamo ancora che la politica si possa fare per servizio e nell’interesse esclusivo dei cittadini. Giustizia è fatta ! I nostri territori possono continuare a sperare nel futuro.”