BIG MATCH A CATANZARO, DUBBIO MURANO. PRONTO MICOVSCHI

BIG MATCH A CATANZARO, DUBBIO MURANO. PRONTO MICOVSCHI

5 Febbraio 2022 0 Di Pellegrino Marciano

La vigilia di Catanzaro-Avellino si apre con due ufficialità in casa biancoverde a portare ulteriore serenità. Infatti, come già ampiamente anticipato nei giorni scorsi Agostino Rizzo ha rinnovato fino al 2023 il suo contratto coi lupi, mentre capitan Aloi ha prolungato il rapporto lavorativo con l’Avellino fino al 2024. Altro sforzo importante della società per accontentare le richieste del centrocampista calabrese, tra i protagonisti delle vittorie contro Potenza e Juve Stabia. Domani però sarà battaglia contro il Catanzaro al Ceravolo, alle 17.30. Braglia non ha perso Jacopo Murano, solamente acciaccato, mentre sono da valutare le condizioni di Plescia e Di Gaudio, assenti nel derby. Dovrebbe essere 3-4-1-2 per la terza gara di fila, nient’altro che un 3-5-2 con Kanoutè a fare da mezz’ala sinistra e a rendersi pericoloso in zona d’attacco. Forte tra i pali, la difesa a tre con i confermatissimi Silvestri e Dossena e con Bove in vantaggio su Scognamiglio, anche se il ballottaggio tra i due è vivo. Infatti Braglia potrebbe anche optare sull’esperienza dell’ex Pescara. Ciancio tornerà sulla destra dal primo minuto, Tito sulla corsia mancina. Nel mezzo Aloi e Carriero dovrebbero essere confermati mentre davanti Murano e Maniero. Se l’attaccante ex Perugia non dovesse farcela non è assolutamente da escludere un 3-4-3 con l’inserimento di Micovschi, in un grande momento di forma con Kragl pronto a subentrare per dare una svolta alla gara. Gara speciale per il tecnico toscano, capitano dei giallorossi in Serie. Per seguire tutto sul match l’appuntamento è come di consueto con Stadio&Studio, in diretta dal Ceravolo a partire dalle 17.