AVVOCATI IN PROTESTA DAVANTI AL TRIBUNALE DI AVELLINO

AVVOCATI IN PROTESTA DAVANTI AL TRIBUNALE DI AVELLINO

4 Giugno 2020 0 Di Anna Guerriero

Gli avvocati del foro di Avellino protestano  per chiedere la ripresa dei giudizi. Davanti alla sede di palazzo di giustizia le toghe irpine impegnate in una maratona oratoria per sostenere la riapertura del Tribunale e la ripresa delle funzioni giudiziarie.

Allo stato, il Tribunale è chiuso ed i processi sono fermi. Se ne celebrano in numero tanto insignificante – tra l’altro per materie del tutto secondarie o marginali – da poter affermare, senza rischio di smentita, che la Giustizia è ferma. E lo è da 90 giorni, tre infiniti mesi”, si legge nella nota. “Un calvario per i cittadini che attendono le sentenze e per gli Avvocati che sono costretti alla inattività. Gli Avvocati davanti al Tribunale di Avellino manifesteranno auspicando una revisione “dei protocolli emanati dal Presidente del Tribunale, unico Organo che in questo momento ha il potere-dovere di organizzare la funzione amministrativa e di gestire quella giudiziaria, aprendo o chiudendo, come con un rubinetto e la sua acqua”, si legge ancora. L’iniziativa nasce “per sostenere l’azione che dovranno, presto o tardi, portare avanti il Consiglio del’Ordine Avvocati di Avellino e le Associazioni territoriali”, a proposito dei protocolli. La manifestazione mira a dare forza ai rappresentanti della categoria in vista del confronto.