AVELLINO, TUTTO ANCORA IN BILICO. SECONDO POSTO E MIGLIORE TERZA POSSIBILI

AVELLINO, TUTTO ANCORA IN BILICO. SECONDO POSTO E MIGLIORE TERZA POSSIBILI

27 Aprile 2021 0 Di Pellegrino Marciano

E’ cominciata l’ultima settimana di lavoro per quanto riguarda la regular season. L’Avellino, dunque, comincia a preparare la sfida contro la Cavese, che si giocherà domenica sera alle 20.30. Inutile fare pronostici e programmi, è risaputo che la formazione di mister Braglia dovrà per forza vincere contro un’avversaria già retrocessa. Ma non basterebbe. Infatti per piazzarsi nuovamente al secondo posto bisognerà tifare Monopoli, coi pugliesi ormai fuori da tutto, che dovrebbero strappare una vittoria o un pareggio al Ceravolo di Catanzaro. Nel calcio, comunque, mai dire mai. Braglia ritroverà Aloi, per una squadra, eccezion fatta dei due Silvestri, oramai al completo che può e deve ricaricare le batterie per disputare al meglio i playoff. Spareggi che l’Avellino però potrebbe disputare non solo ancora da seconda, finquando c’è la matematica a dare speranza, ma anche come migliore terza. Domenica alle 15 il Sudtirol affronterà la Vis Pesaro ed in caso di pareggio o sconfitta, premesso sempre che l’Avellino batta la Cavese, i lupi si qualificherebbero come migliore terza. Il chè vorrebbe dire comunque entrare al primo turno nazionale, ma qualificarsi come testa di serie per i quarti e godere degli stessi vantaggi delle seconde, ovvero il doppio risultato a disposizione per andarsi a giocare le semifinali. Tutto ancora aperto, si decide, dunque, all’ultima giornata con un orecchio in Trentino e uno in Calabria.