AVELLINO TRA RINVII, COVID E SQUALIFICHE. ORA TESTA AL BISCEGLIE

AVELLINO TRA RINVII, COVID E SQUALIFICHE. ORA TESTA AL BISCEGLIE

13 Novembre 2020 0 Di Pellegrino Marciano

Non arrivano buone notizie in casa Avellino. Ieri sera la Lega Pro ha ufficializzato il rinvio a data da destinarsi del match contro il Monopoli in programma sabato sera come anticipo dell’undicesima giornata. Il perché è presto detto, con i pugliesi che hanno dodici positivi nel gruppo squadra e hanno richiesto espressamente il rinvio della partita. Non si gioca, dunque, con l’appuntamento rinviato a mercoledì 18 novembre per il recupero contro il Bisceglie, anche se i nerazzurri potrebbero chiedere il rinvio a causa dei 15 indisponibili. A proposito di positività, oltre al membro ancora top secret, Fabio Tito ha lasciato poco spazio all’immaginazione attraverso la pubblicazione di alcune storie su Instagram che riportano messaggi di solidarietà e di consolazione verso il terzino biancoverde. Il club attende l’esito del tampone molecolare ma sembra che la positività per il classe 1993 sia oramai dietro l’angolo. Non ci sarà sicuramente contro il Bisceglie Fabio Tito, e allora mister Braglia proverà a recuperare almeno De Francesco. Impossibile invece vedere Errico. Contro i pugliesi dovrebbe tornare a disposizione Pane, già in panchina contro la Paganese. Capitolo assenze, non ci sarà ovviamente Luigi Silvestri, che dovrà scontare due turni di squalifica dopo il rosso rimediato. Curiosità il giudice sportivo ha sbagliato scrivendo Marco Silvestri, ma non influirà nella squalifica all’ex Potenza, entra invece in diffida Simone Ciancio.