Home / News / AVELLINO. RUBANO UN PORTAFOGLIO: MARITO E MOGLIE DENUNCIATI DAI CARABINIERI

AVELLINO. RUBANO UN PORTAFOGLIO: MARITO E MOGLIE DENUNCIATI DAI CARABINIERI

Prosegue senza sosta la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, condotta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e che ogni giorno vede impiegati i militari dell’Arma in un capillare controllo del territorio teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Prendendo spunto dalla denuncia di furto sporta da una giovane donna, i Carabinieri della Stazione di Avellino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria una coppia di coniugi ritenuti responsabili di furto aggravato.

I fatti risalgono alla scorsa settimana allorquando i due, all’uscita di un noto supermercato del capoluogo irpino, approfittando di un momento di distrazione della ragazza, si impossessavano del portafoglio che deteneva in una tasca del pantalone, contenente qualche centinaia di euro e documenti personali.

L’attività investigativa sviluppata dai Carabinieri, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché di video dalle telecamere di sorveglianza, permetteva ai militari di indentificare i responsabili del furto.

Alla luce delle evidenze raccolte, per la coppia avellinese, lui 40enne già noto alle Forze dell’Ordine e lei 37enne, scattava dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Rosario Cantelmo.


 


Circa La redazione

La redazione

Vedi Anche

TEATRO. COMITATO, SENZA SOLDI E CARTELLONE, PRONTO ALLE DIMISSIONI

  Ultimatum del comitato di gestione all’amministrazione Foti. Senza delibere di bilancio e affidamento al ...

CONGRESSO PROVINCIALE PD, MAL DI PANCIA DIFFUSI E TESSERAMENTO A RILENTO

  Equilibri labili in vista del congresso provinciale. Le alleanze possibili e i malumori pronti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *