AVELLINO.RAGAZZINO VIOLENTATO DA ORCO DEL WEB CONTRAE HIV

AVELLINO.RAGAZZINO VIOLENTATO DA ORCO DEL WEB CONTRAE HIV

4 Ottobre 2019 0 Di La redazione

Una storia raccapricciante quella che vede, loro malgrado, protagonisti tre ragazzini campani uno dei quali di Avellino.Tutti presenti oggi al Tribunale di Salerno per la prima udienza contro un 37enne di Battipaglia, accusato di violenza sessuale, aggressioni fisiche e ritorsioni avvenute via web.I ragazzi in lacrime hanno raccontato al Gip di essere stati violentati sotto la minaccia di un coltello e di aver contratto l’Hiv dopo la violenza.

Un racconto terribile nelle parole spezzate dal pianto dei tre ragazzi(due di Salerno ed uno di Avellino) durante tutta l’udienza.I giovani, uno dei quali minore all’epoca dei fatti,  hanno raccontato al Gip Dott.ssa Maria Zambrano di essere stati avvicinati sui social network e poi di essere stati invitati ad un appuntamento.Il modus operandi dell’accusato è sempre stato lo stesso:Portava le sue vittime nel garage della sua abitazione ed in quel luogo avvenivano le violenze.Uno di loro sarebbe stato anche minacciato con un coltello puntato al ventre.

Pianti di rabbia e grida di dolore quando tutti e tre i ragazzi hanno confermato alla Dott.ssa Zambrano di aver contratto l’Hiv.

Come se non bastasse una delle vittime, difesa dall’Avvocato Iorio, ha spiegato che il 37enne di Battipaglia era stato animatore in numerosi villaggi turistici, quindi, spesso a contatto con bambini.

Viste le evidenze emerse dal racconto dei ragazzi l’uomo è stato sottoposto a custodia cautelare in carcere.