AVELLINO PRONTO PER UN RITIRO TRA QUALCHE RINNOVO E GLI ATTACCANTI

AVELLINO PRONTO PER UN RITIRO TRA QUALCHE RINNOVO E GLI ATTACCANTI

22 Luglio 2021 0 Di Pellegrino Marciano

E’ un calciomercato che sta piacendo ai tifosi biancoverdi, inizialmente un po’ preoccupati dal fatto che per metà mese non fosse arrivato nessuno, salvo poi accelerare dopo il summit che si è tenuto a Montefalcione con Braglia e il presidente D’Agostino, chiudendo colpi importanti per la categoria quale Mastalli, Mignanelli, Sbraga, Scognamiglio e Matera, senza dimenticare il giovane Messina. Ovviamente anche partenze, come quella a sorpresa di Laezza che si è accasato alla Reggiana, e quelle maggiormente prevedibili di Rocchi e Adamo, entrambi ufficialmente al neopromosso Monterosi. E poi ci sarà da sistemare Marco Silvestri, unico con la valigia in mano ancora a non aver salutato l’Avellino. Discorso a parte poi per Santaniello e Bernardotto, che hanno tanto mercato ma che andranno via al momento opportuno. Le offerte per i pezzi pregiati dei lupi non mancano. Dossena e D’Angelo su tutti, con la Serie B che è una tentazione forte, ma con Di Somma che vorrà trattenere i due gioielli dell’Avellino. Su Aloi c’è il pressing della Virtus Entella, ma anche in questo caso il club biancoverde sta lavorando per la permanenza. Allo stato attuale, dunque, i lupi dovranno aggiungere allo scacchiere di Braglia due o tre pedine in attacco. Due attaccanti centrali arriveranno, inutile fare oggi nomi, visto che soprattutto per i bomber il mese di agosto diventa decisivo, e non è da escludere un’operazione in prestito per una seconda punta. L’ossatura dell’Avellino c’è eccome, pronti per il ritiro di Roccaraso Braglia potrà già contare sulla gran parte della squadra ad un mese dall’inizio del campionato.