PADOVA CON 5 DIFFIDATI AL PARTENIO, MANDORLINI VALUTA NICASTRO IN AVANTI

PADOVA CON 5 DIFFIDATI AL PARTENIO, MANDORLINI VALUTA NICASTRO IN AVANTI

8 Giugno 2021 0 Di Michelangelo Freda

Il Padova si appresta ad affrontare l’Avellino tra le mura dello stadio Partenio nella gara di ritorno delle semifinali di playoff di Lega Pro. Mandorlini molto probabilmente cambierà modulo scegliendo il 4-3-3 spostando Ronaldo più avanti rispetto alla gara di andata, dove il calciatore interpretò il ruolo di trequartista senza creare grossi problemi alla difesa irpina. Paponi non ha convinto e il tecnico romagnolo potrebbe scegliere Francesco Nicastro come punta dal primo minuto. Certamente, la formazione veneta, verrà al Partenio con 5 diffidati, ovvero, Germano, Vasic, Dini, Chiricò e Ronaldo.

Il Padova, dopo un primo tempo dove ha schiacciato l’Avellino nella propria metà campo, complice anche il cambio di modulo di mister Braglia, nel secondo tempo ha convito poco, nonostante il goal divorato da Curcio nei minuti di recupero del match. Mandorlini e la sua squadra, se vorranno vincere al Partenio, dovranno cacciar fuori i muscoli contro un Avellino capace di spezzare il gioco avversario, mettendo in difficoltà i calciatori più talentosi.

Intanto, a seguito della squadra, nonostante i 50 accrediti messi a disposizione dall’Avellino nei confronti del club padovano, al momento risultato solo una decina di richieste. A differenza della piazza biancoverde, il popolo padovano ha risposto diversamente alla possibilità di accredito gratuito. I gruppi organizzati di Padova, come quelli irpini, hanno aderito alla protesta “o tutti o nessuno” quindi non accederanno all’impianto per assistere ai match fin quando non ci sarà la riapertura totale degli impianti sportivi.