AVELLINO. PACCHETTO COMMERCIO, IN CONSIGLIO OK E SCONTRO

AVELLINO. PACCHETTO COMMERCIO, IN CONSIGLIO OK E SCONTRO

20 Maggio 2020 0 Di La redazione

Secondo consiglio comunale in modalità telematica per il Comune di Avellino. Via libera alle misure di sostegno al commercio promosse dall’Amministrazione Festa con 24 voti e non senza polemiche, da parte delle opposizioni, che stamane in conferenza stampa aevvano illustrato un nutrito pacchetto di proposte parallele.

In aula lo scontro si è consumato sulla capigruppo che sarebbe servita a portare al vaglio dell’assise le proposte delle minoranze. Rispetto al tentativo di allargare il dibattito dopo che nelle commissioni non si era avuta traccia di contributi ha trovato la contrarietà sulla procedura della maggioranza. Per tutta risposta le opposizioni hanno abbandonato “virtualmente” l’aula denunciando la chiusura alla collaborazione.

Il pacchetto passa. E passa anche col voto di due consiglieri di opposizione, Montanile e Spiezia, che con i dovuti distinguo hanno detto sì alla necessità di questi aiuti.

In avvio di dibattito scintille sul malfunzionamento della piattaforma.

Sui provvedimenti è stata l’assessore Nargi a relazionare. Suolo gratis e incremento di utilizzo del 30 % degli spazi esterni, questo il cuore della misura. «Le attività non pagheranno la Tosap fino al 31 dicembre per i dehors di tipo 1 e 2. Il nuovo regolamento consentirà ai commercianti di poter utilizzare anche l’area delimitata dalle strisce blu, eventuali parchi e giardini adiacenti o il marciapiede di fronte, qualora non ci sia la possibilità di utilizzare in sicurezza lo spazio davanti all’attività. I dehors già presenti, di tipo fisso, potranno ampliare la loro superficie fino a un 30% senza pagare nulla, sempre per consentire la distanza tra i tavoli». L’amministrazione lavora poi alla pedonalizzazione del centro storico con negozi aperti fino alle 22.00. Il Sindaco ha inoltre annunciato per fine settimana l’approvazione di altri provvedimenti.