AVELLINO, OGGI LA RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI. OBIETTIVO CONTINUITÀ IN VISTA DELLA VITERBESE

AVELLINO, OGGI LA RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI. OBIETTIVO CONTINUITÀ IN VISTA DELLA VITERBESE

26 Gennaio 2021 0 Di Michelangelo Freda

L’Avellino quest’oggi riprenderà gli allenamenti in vista della gara contro la Viterbese, in programma domenica pomeriggio allo stadio Partenio. All’andata finì con la vittoria dei lupi con il goal realizzato allo scadere da Santo D’Angelo al 95′ con l’invasione di campo di Salvatore Di Somma che corse ad abbracciare i suoi calciatori.

A distanza di 20 partite, la squadra di mister Braglia sta acquisendo sempre più sicurezze, riuscendosi a mettere alle spalle quel periodo negativo contrassegnato dal covid e da alcuni black out avuti in alcune gare. Il tecnico toscano,  in queste settimane, ha difeso il suo gruppo, facendo scudo con la sua figura imponente composta da oltre 900 panchine,  sottolineando che la qualità della propria squadra si sarebbero vista una volta che il gruppo fosse al completo. In effetti, una volta recuperati i giocatori indisponibili, ed una volta che è stata data continuità agli allenamenti, la squadra ha iniziato a mostrare qualcosa di diverso. Già contro la Cavese, seppur per 30 minuti, l’Avellino ha mostrato un carattere e un approccio diverso alla gara, mostrando un atteggiamento più aggressivo. Al tempo stesso,  l’ultima partita contro la Turris, con l’innesto di Illanes e Carriero, ha mostrato una squadra capace aggredire gli avversari ma anche capace di fare la fase di contenimento senza soffrire troppo, lasciando pochissimo spazio alle giocate avversarie. Se Illanes, nonostante qualche piccola defezione, ha dato aggressività alla difesa irpina, Carriero è stato quel valore aggiunto a centrocampo, capace di spaziare da un lato all’altro del campo, aiutando i compagni di squadra sia in fase offensiva che in quella difensiva.

Adesso, contro la Viterbese,  c’è da confermare quanto di buono fatto in queste settimane, con un trend di risultati in ascesa, con 10 punti conquistati in 4 gare giocate. Un cambio di marcia arrivato dopo l’orrenda sconfitta contro il Bari, che ha dato la scossa al gruppo. Ma la di là di qualsiasi retorica, l’Avellino deve affermare la propria posizione nei playoff, cercando anche di agguantare il Bari che, nonostante le due vittorie consecutive e 9 risultati utili consecutivi per un totale di 21 punti conquistati, vede la panchina di Auteri messa in discussione dai tifosi.