Home / Sport / Calcio Avellino / AVELLINO NON PUOI SBAGLIARE!!! L’ESORDIO DI MISTER FOSCARINI PER LA SCOSSA CONTRO IL PERUGIA

AVELLINO NON PUOI SBAGLIARE!!! L’ESORDIO DI MISTER FOSCARINI PER LA SCOSSA CONTRO IL PERUGIA

Un esordio da brividi e assolutamente da non sbagliare: l’Avellino del nuovo corso Claudio Foscarini è atteso stasera da un match fondamentale per il futuro dei lupi dopo i risultati delle dirette concorrenti che hanno ulteriormente aggravato la posizione in classifica degli irpini. Ma guai a recriminare, il neo tecnico si è presentato in Irpinia con umiltà e pronto soprattutto a trasmettere serenità e tranquillità al gruppo bianco verde. Una scossa soprattutto dal punto di vista mentale perché è quello che necessita in questo momento all’Avellino. Tatticamente, invece, nessun stravolgimento contro gli umbri: Foscarini si affiderà al 4-4-2 ma con diverse novità nello scacchiere di partenza. A partire dalla difesa dove rientra Migliorini al centro con la conferma di Ngawa. Sugli esterni spazio a Pecorini a destra mentre sulla corsia opposta l’altra novità: Falasco al posto di Marchizza e Rizzato. A centrocampo c’è qualche dubbio sugli esterni, complice le condizioni di Cabezas ma anche Vajushi. Alla fine l’albanese dovrebbe stringere i denti e partire dal 1’ sull’out di destra con Molina sulla corsia opposta. In mediana il tandem D’Angelo-Di Tacchio. L’altra novità potrebbe riguardare l’attacco dove Foscarini appare intenzionato a proporre inizialmente il tandem Castaldo-Asencio con il pupillo Ardemagni in panchina ma pronto a subentrare nella ripresa.

 

 

Circa Domenico Zappella

Domenico Zappella

Vedi Anche

tedino palermo

TEDINO DOPO LA VITTORIA:”CONTRO I LUPI PER ME UN DERBY, VISTE LE MIE ORIGINI BENEVENTANE”

“Contro i lupi per me un derby, viste le mie origini beneventane” Le dichiarazioni dell’allenatore ...

CITTA’ CAUDINA, ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA COMUNI E POLIZIA MUNICIPALE

Completata la fase di analisi e di studio per avviare in forma associata il servizio ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *