AVELLINO: ARCHIVIATA LA JUVE STABIA, TESTA AL FOGGIA DI MARCHIONNI. SATANELLI DA NON SOTTOVALUTARE

AVELLINO: ARCHIVIATA LA JUVE STABIA, TESTA AL FOGGIA DI MARCHIONNI. SATANELLI DA NON SOTTOVALUTARE

15 Febbraio 2021 0 Di Michelangelo Freda

Ottavo risultato utile consecutivo  ottenuto dall’Avellino nella trasferta di sabato contro la Juve Stabia. Dopo sessant’anni i biancoverdi espugnano il Menti in una gara giocata in un clima gelido con un vento che  per 90′ minuti spazzava il campo. Il goal di Maniero, proietta l’Avellino al secondo posto con il Bari costretto ad inseguire dopo il  turno di riposo previsto  dal  calendario. L’Avellino ha avuto i meriti di aver saputo contenere il gioco delle vespe, di mister Padalino, che ad inizio partita si sono resi pericolosi in più di un occasione con Francesco Forte chiamato a fare gli straordinari per  difendere la porta biancoverde.  L’intuizione da calcio d’angolo, con la spizzata di testa di Santaniello a servire Maniero, ha fatto esultare i tanti tifosi incollati davanti lo schermo mentre in Irpinia una nevicata bloccava le strade.

Mercoledì c’è il Foggia

Adesso, in vista della  gara di mercoledì contro il Foggia, l’Avellino  è chiamata a dar continuità ai risultati  finora ottenuti per affermarsi come la seconda del girone C. I biancoverdi di mister Braglia stanno dimostrando quella forza  psicologica necessaria per affermarsi in questo campionato, con il  tecnico capace di  trarre il meglio  dal gruppo squadra non appena ha avuto la possibilità di allenarsi con  continuità. Ovviamente non bisogna sottovalutare l’avversario di mercoledì. Il Foggia, del girone di ritorno, non è la squadra affrontata all’andata dai biancoverdi che si imposero con il  risultato di 2-1 nella gara giocata allo Zaccheria. La squadra rossonera  occupa attualmente il sesto posto  in campionato  ed è reduce dalla sconfitta interna  contro  il Catanzaro per 2 reti a zero. Una sconfitta che mancava da 4  partite consecutive con l’ultima datata 17 gennaio arrivata contro il  Catania. Mister Marchionni vuol evitare di uscire dal Partenio senza punti ma dovrà fare a meno del portiere Fumagalli dopo l’espulsione rimediata nell’ultimo match.

Avellino,  torna Illanes

Sul  fronte Avellino, Braglia,  potrà  contare sul rientro di Illanes nonostante la buona prestazione di Gabriele  Rocchi, tornato titolare dopo la squalifica per somma di ammonizioni del giocatore argentino. La squadra  biancoverde,  già tornata ad allenarsi,  dovrà armarsi di elmetto per uscire vittoriosa al Partenio contro il Foggia.