AVELLINO IN CRESCITA PREPARA LA SFIDA DI COPPA ITALIA CONTRO LA FIDELIS ANDRIA

AVELLINO IN CRESCITA PREPARA LA SFIDA DI COPPA ITALIA CONTRO LA FIDELIS ANDRIA

3 Ottobre 2022 0 Di Michelangelo Freda

Niente riposo per i calciatori dell’Us Avellino che, dopo aver archiviato la pratica Potenza nel pomeriggio di sabato, sono tornati ad allenarsi al Partenio Lombardi in vista della gara di domani, in programma alle ore 15.00 e valida per la Coppa Italia di Serie C, contro la Fidelis Andria.

Certamente, la vittoria ottenuta contro la formazione lucana ha dato un’iniezioni di fiducia all’intero organico che vede premiati gli sforzi compiuti già dalla gara contro il Messina. La prestazioni di sabato mostra come alcuni elementi, in primis Ceccarelli, abbiano dato un cambio di marcia all’intera squadra, con un gioco votato all’attacco e capace di creare pericoli nell’area avversaria.  Sicuramente, però, bisogna sbloccare le punte, ancora a secco di gol, che non riesco a concretizzare le azioni che vengono create all’interno dell’area di rigore. Nonostante tutto, Trotta, che sta giocando titolare da oramai tre partite, anche se non ha trovato ancora la rete, mostra una grande propensione al sacrificio, aiutando la propria squadra anche in fase difensiva. Da sottolineare le prestazioni solide di Russo, per quanto riguarda l’attacco, ma anche quelle di Moretti, in crescita con il passare delle giornate e quelle del centrocampista Casarini, bomber attuale della formazione irpina.

Domani, contro l’Andria, Taurino molto probabilmente, replicherà il 4-3-3 visto nelle ultime giornate ipotizzando anche un turnover leggero. Il tecnico leccese dovrà fare a meno di Illanes e Casarini, entrambi squalificati dalla passata stagione, e quindi non potranno giocare la gara di Coppa Italia. Per quanto riguarda Di Gaudio e Kanoute, i giocatori sono in fase di recupero avanzata ma difficilmente scenderanno in campo per la gara di Coppa. Da valutare le condizioni di Jacopo Dall’Oglio, che ha rimediato una ferita lacero contusa alla mano in un incidente domestico ed è stato colpito anche dall’influenza. Le sue condizioni saranno valutate con il passare delle ore, ma se ci sarà esito positivo, potrà giocare con una vistosa fasciatura alla mano. Taurino non vuole sottovalutare la sfida di Coppa Italia poiché, ebbene ricordare, la vittoria finale significa accedere alla fase nazionale dei playoff.

Di tutto questo se ne parlerà stasera a Contatto Sport, appuntamento alle ore 21.00, su PrimaTivvù, canale 17.