AVELLINO. IN CONSIGLIO LO SCONTRO SUI TRIBUTI, L’UNANIMITA’ SULLA LEGALITA’ E…

AVELLINO. IN CONSIGLIO LO SCONTRO SUI TRIBUTI, L’UNANIMITA’ SULLA LEGALITA’ E…

13 Novembre 2019 0 Di La redazione

Si apre con il ricordo commosso di Giovanni Cini il Consiglio comunale di Avellino e l’impegno a dar vita, ad agosto, al circuito ciclistico ideato e per anni portato avanti dall’89 enne toscano, giunta in Irpinia per risollevarla dalle macerie del terremoto, rimasto nel cuore della comunità. Dopo la surroga di Guido D’Avanzo dimissionario per la guida della Misericordia, con la consigliera Francesca Medugno nella lista Avellino Vera, si è aperto lo scontro sulla esternalizzazione del servizio riscossione tributi.

Non passa la proposta Preziosi di istituire uno sportello entrate. Per la maggioranza non lo consentono la carenza di personale e la volontà di recuperare il dovuto da parte di chi non paga le tasse “Staneremo i furbetti del bollettino” ha dichiarato Festa; trasparenza nelle procedure e condivisione nelle scelte sono state le rivendicazioni nelle minoranze che sottoporranno al giudizio Anac l’affido temporaneo ad Assoservizi.

Unanimità, invece, per la nascita della commissione che, entro 90 giorni, dovrà mettere a punto un Codice etico concertato con Prefettura e forze sociali. Si tratterà di un patto per la legalità che sarà parte integrante dei futuri appalti. Della commissione faranno parte per la maggioranza i consiglieri Spiniello, Medugno e Vecchione mentre per le minoranze Iandolo, Picariello e Preziosi. Infine, il progetto di realizzazione di un Campus scolastico – con recupero della “Dante Alighieri” – da 17 milioni di euro. Sul punto l’assessore all’istruzione Giacobbe: «Sarà molto più che una scuola, un vero e proprio punto di riferimento per l’intera Città». Per la ultimazione ci vorranno tra i 3 ed i quattro anni dall’appalto. A sopresa in aula, la maggioranza ha dovuto ritirare il progetto dopo che l’opposizione ha sottolineato l’assenza del passaggio obbligatorio in commissione. L’argomento dovrà essere rinviato ad un prossimo Consiglio.

 

GUARDA IL VIDEO