AVELLINO, IL SINDACO FESTA: “ORA SERVE IMPEGNO E COLLABORAZIONE PER NON VANIFICARE GLI SFORZI FATTI”

AVELLINO, IL SINDACO FESTA: “ORA SERVE IMPEGNO E COLLABORAZIONE PER NON VANIFICARE GLI SFORZI FATTI”

11 Maggio 2020 0 Di Leonardo D'Avenia

Nella consueta diretta del lunedì sera, il sindaco di Avellino Gianluca Festa ha fatto il punto della situazione sull’emergenza Coronavirus, su questa prima settimana di fase 2 e su altre problematiche della città: “Inizia la fase dove serve impegno e collaborazione per l’allarme sociale dopo aver affrontato alla grande quello sanitario – ha detto – Non eccediamo, rivendico la straordinarietà comportamentale che abbiamo avuto finora, limitando i casi e quindi non vanifichiamo gli sforzi. Bisogna uscire senza esagerare.”

Sulla questione verde pubblico e parchi: “Abbiamo riaperto oggi le ville cittadine, domani il Campo Coni. Sono stati fatti sopralluoghi al Parco Santo Spirito, stiamo verificando di riaprirlo da entrambi gli ingressi. Io vorrei, una volta tornati alla normalità, realizzare una pista pedonale lungo il Fenestrelle per consentire alla gente di passeggiare godendosi un po’ di aria pulita”.

Il primo cittadino è tornato anche sulla querelle del mercato: “Dobbiamo stare calmi, se c’è davvero la volontà di ripartire, l’unica area attrezzata ed idonea è solo e soltanto Campo Genova. Qualsiasi altra soluzione è inattuabile. In settimana provvederemo a sgomberare quell’area. Se vogliamo far ripartire il mercato bisettimanale per quanto riguarda il settore alimentare l’unico punto, lo ripeto è Campo Genova.”

Per gli altri mercatini rionali: “Bisogna rispettare le prescrizioni per le distanze, corridoi ampi 3 metri e 80 anche se per gli altri mercatini rionali, come quelli di via Volpe, via Cicarelli, Rione Mazzini o Piazza del Popolo. Inoltre come disposto dalle linee guida della Regione per le attività non ortofrutticole è necessario anche il plexiglass.”

Bando affitti: “Il livello di difficoltà raggiunto è elevato ma non drammatico. Sono pervenute 558 richieste che stiamo valutando. Domani invieremo tutto alla Regione, anche se c’è stata una proroga, ma ci teniamo a rispettare i tempi.”

Cantieri: “E’ ripreso il cantiere di un punto strategico della nostra città, quello di Piazza Castello. A Picarelli partirà l’Housing e riprenderanno i lavori per eliminare gli scheletri in quel quartiere. La riqualificazione edilizia è uno degli obiettivi da raggiungere per la nostra amministrazione.” Infine sul commercio: “In settimana, dopo il lavoro dell’assessore Nargi con associazioni, per quanto riguarda il commercio ora in ginocchio, abbiamo immaginato di consentire l’utilizzo gratuito di spazi pubblici, e prolungare l’orario di apertura delle attività. Naturalmente al momento senza musica, anche se speriamo di organizzare iniziative con distanziamento, ma non sarà facile.”