AVELLINO E SALERNO (CGIL) AZIENDE OBBLIGATE A TUTELARE I LAVORATORI. PREVISTE SANZIONI

AVELLINO E SALERNO (CGIL) AZIENDE OBBLIGATE A TUTELARE I LAVORATORI. PREVISTE SANZIONI

19 Marzo 2020 0 Di La redazione

La FISAC/CGIL della Regione Campania unitamente alle Segreterie della FISAC/CGIL di Avellino e Salerno, in riferimento alle ordinanze n. 17 Disposizioni relative al Comune di Ariano Arpino (AV) e n. 18 Disposizioni
relative ai Comuni di Sala Consilina, Caggiano, Polla e Atena Lucana (SA) del Presidente della Giunta Regionale della Campania, fa presente agli Istituti di Credito e alle Agenzie Assicurative che operano nei Comuni di cui alle citate ordinanze che le aziende hanno l’obbligo di tutelare la salute e la sicurezza delle lavoratrici, dei lavoratori e della clientela. Le aziende nel rispetto delle ordinanze emesse dalla Regione Campania, fermo restando le misure statali, regionali e commissariali di contenimento del rischio di diffusione del virus, sono obbligate a mettere
a disposizione di tutte le lavoratrici e i lavoratori impegnati nei Comuni interessati dalle ordinanze i dispositivi di protezione individuale. Il mancato rispetto di tutte le misure previste costituisce una violazione della normativa e un inadempimento del datore di lavoro che giustifica l’immediata sospensione dell’attività lavorativa, oltre l’applicazione delle sanzioni previste per tali inadempimenti. Le nostre strutture provvederanno ad effettuare tempestivamente le verifiche per accertare il rispetto di tutte le normative riferite ai Comuni oggetto delle ordinanze.