AVELLINO. È IL GIORNO DEL PALIO. IN DIRETTA DALLE 19.00

AVELLINO. È IL GIORNO DEL PALIO. IN DIRETTA DALLE 19.00

12 Agosto 2018 0 Di La redazione

Passano le edizioni, le Amministrazioni, cambiano vincitori e vinti, si rinnova – nel solco della necessità di riscoprire le tradizioni e dello stare assieme – il Palio della Botte.

Lungo la via Regia, nella cornice di un’Avellino vestita a festa, una seicentesca dei Caracciolo, spingono in salita la botte per arrivare primi al traguardo. I bottaioli delle sette contrade ambiscono al bottino d’oro, da redistribuire alle famiglie povere di quel quartiere. Il Palio della solidarietà si rinnova anch’esso, restituendo in tempi sempre più cupi e difficili, una via da poter seguire per inseguire la speranza di tempi migliori.

Centinaia i figuranti, ma i veri protagonisti sono le giovani generazioni.

Hanno sfilato ieri i “Piccoli Sbandieratori del Palio”. Gli oltre sessanta bambini della città hanno aperto le danze con un’emozionante spettacolo; ad accompagnarli le sorprendenti esibizioni di giullari e mangiafuoco. Ecco poi sulla linea di partenza i piccoli contradaioli. Ad aggiudicarsi il miglior tempo per la  prima fascia  (fino agli 11 anni) la Contrada Bellezze con un tempo di 1.15.86 e la Contrada Porta Beneventana con un tempo di 1.18.99; per la fascia intermedia (12 ai 18 anni) Contrada Parco del Principe con un tempo di 49.20 e Contrada Terra con un tempo di 51.90.

Stabilito anche l’ordine di gara degli adulti: corrono in coppia rispettivamente sulla corsia destra e sinistra Contrada Terra e Contrada Porta Napoli, Porta Puglia e Bellezze, Porta Beneventana e Tuoppolo, Parco del Principe  corre da sola lungo la corsia sinistra; le contrade che otterranno i migliori due tempi in assoluto si sfideranno per la finalissima che decreterà la Contrada vincitrice.

Ecco qui come andò la finale dello scorso anno…

 Stasera a partire dalle 19 la sfilata storica, l’omaggio delle Contrade alla Madonna Assunta nel Duomo di Avellino, le associazioni di volontariato che racconteranno il loro operato e, naturalmente, la sfida delle contrade primi i bimbi, poi i ragazzi e poi gli adulti.

La manifestazione sarà trasmessa a partire dalle 19 su Telenostra (189) e Prima Tivvù (90) e in diretta streaming su Facebook Telenostra e  www.primativvu.it.