AVELLINO, DRIVE-IN PER CINEMA E TEATRO: IL PROGETTO DEL COMUNE

AVELLINO, DRIVE-IN PER CINEMA E TEATRO: IL PROGETTO DEL COMUNE

22 Aprile 2020 0 Di Leonardo D'Avenia

Il progetto si chiama “Live drive-in”, un modo per garantire la salute di tutti, ma anche lo svolgimento di spettacoli e concerti rispettando le norme anti-contagio da Coronavirus, con cui dovremo continuare a convivere nei prossimi mesi, e che hanno costretto alla chiusura di cinema e teatri oltre che all’annullamento della stagione estiva dei concerti.

Il progetto nasce da Utopia Srl, Zoo Srl, Italstage e 3D Unfold, ed è quasi completamente ad impatto zero, grazie all’utilizzo di generatori ad energia rinnovabile, bagni auto-igienizzanti e materiali ecosostenibili. Ogni città dovrà indicare aree sufficientemente grandi dove allestire palco e maxischermi e permettere al pubblico di godersi lo spettacolo seduti in auto. L’assessore Stefano Lungo entusiasta del progetto: “Abbiamo fatto il primo passo per entrare in questo circuito nazionale. Sappiamo bene che andiamo incontro a una stagione molto particolare e i danni saranno forse irreversibili per il mondo turistico. Questa iniziativa potrebbe consentire di rimettere in funzione il circuito, almeno in questa fase di transizione. Questo progetto fa capire come Avellino stia godendo di attenzioni maggiori e venga considerata nel modo degli spettacoli e degli eventi in maniera diversa rispetto al passato, sicuramente privilegiata. ‘Live drive-in’ non riguarderà solo i concerti dal vivo perché vogliamo applicare questo format anche al cinema e al teatro. La cultura non si deve fermare. La nostra amministrazione sta puntando ad una riorganizzazione dei settori per questa fase 2. C’è la volontà di tornare a una vita normale, non trascurando niente e adattandoci alle misure anti-contagio.”