AVELLINO, CHIUSI PARCHI E PIAZZE: “SIGILLI” DELLA POLIZIA MUNICIPALE

AVELLINO, CHIUSI PARCHI E PIAZZE: “SIGILLI” DELLA POLIZIA MUNICIPALE

12 Marzo 2021 0 Di Leonardo D'Avenia

Avellino si adegua alle nuove restrizioni imposte dalla Regione Campania. Da questa mattina la polizia municipale del capoluogo ha “sigillato” le piazze e i parchi della città. L’Ordinanza firmata qualche giorno fa prevede che:

con decorrenza dall’11 marzo 2021 e fino al 21 marzo 2021, salvo che nella fascia oraria 7.30-8,30, è disposta la chiusura al pubblico di parchi urbani, ville comunali, giardini pubblici, lungomari e piazze, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali aperti e alle abitazioni private. I soggetti competenti garantiscono la chiusura di  eventuali porte e varchi di accesso.

 

– con decorrenza dal 12 marzo 2021 e fino al 21 marzo 2021, è vietato lo svolgimento di fiere e mercati per la vendita al dettaglio, ivi compresi quelli rionali e settimanali, anche con riferimento alla vendita di  generi alimentari. Sono esclusi dal divieto i negozi siti in prossimità o all’interno di aree mercatali, purché provvisti di servizi igienici autonomi, limitatamente alla vendita dei generi alimentari e alle altre attività consentite sul territorio regionale dal Dpcm del 2 marzo 2021.

Il comandante della Polizia Municipale di Avellino, Michele Arvonio ha assicurato che in città saranno intensificati i controlli.