AVELLINO, CHE BELLA SORPRESA. BARI SCONFITTO 1-0

AVELLINO, CHE BELLA SORPRESA. BARI SCONFITTO 1-0

18 Agosto 2019 0 Di Pellegrino Marciano

 

Avellino-Bari 1-0

AVELLINO (3-5-2): Abibi; Zullo, Morero (1′ st Njie), Laezza; Celjak, Palmisano (11′ st Silvestri), Di Paolantonio, Rossetti, Micovschi; Alfageme, Albadoro (23′ st Parisi). A disp.: Tonti, Pizzella, Falco, Carbonelli, Saporito, Petrucci, Corcione. All.: Ignoffo.

BARI (4-4-2): Frattali; Berra (1′ st Costa), Sabbione, Perrotta, Corsinelli (1′ st Floriano); Kupisz, Schiavone, Scavone (31′ st Ferrari), Terrani (20′ st Neglia); Simeri, Antenucci (27′ st Folorunsho). A disp.: Marfella, Esposito, Hamlili, Bolzoni, D’Ursi, Feola, Cascione. All.: Cornacchini.

ARBITRO: Costanza di Agrigento.

Guardalinee: Catallo-Tchato.

MARCATORE: 7′ st Di Paolantonio (rig.).

AMMONITI: Morero (A), Antenucci (B), Abibi (A), Costa (B), Laezza (A), Sabbione (B).

 

Esordio assoluto in casa per l’Avellino in coppa Italia Lega Pro contro il Bari. Ignoffo schiera un 3-5-2 con le uniche novità Abibi tra i pali e Celjak-Micovschi sulle fasce rispetto alla gara contro la Paganese. Un buon Avellino in campo ma è il Bari ad avere una grande chance al minuto 14 sugli sviluppi di calcio d’angolo con Perrotta che da due passi manda alto. Al 22′ reagisce la formazione biancoverde con un tiro di Di Paolantonio parato da Frattali. Al 34′ colpo di testa di Sabbione che finisce al lato. Si va al riposo sullo 0-0. Nella ripresa Avellino subito in vantaggio su calcio di rigore realizzato da un ottimo Di Paolantonio. Secondo tempo giocato molto bene dai lupi che rischiano solo nel finale con Laezza che salva su tiro di Neglia. Finisce così. L’Avellino stupisce e batte la corazzata Bari qualificandosi per il primo turno di coppa Italia Lega Pro