AVELLINO. CARCERE, AGENTE SALVA LA VITA A DUE DETENUTI MA FINISCE IN OSPEDALE

AVELLINO. CARCERE, AGENTE SALVA LA VITA A DUE DETENUTI MA FINISCE IN OSPEDALE

26 Febbraio 2021 0 Di La redazione

Un agente della Polizia Penitenziaria in servizio al carcere di Avellino è stato ricoverato in ospedale per dispena causato da intossicazione da fumi tossici.

Lo riferisce Aldo Di Giacomo, segretario del sindacato autonomo S.PP. L’agente è intervenuto nel reparto destinato ai detenuti in isolamento. Due detenuti per protesta avevano dato fuoco ai materassi della loro cella e l’incendio stava avvolgendoli. Incurante del pericolo, è entrato nella cella portando in salvo i due detenuti dopo aver spento le fiamme che si stavano propagando all’interno reparto. “È stato un giusto eroico – commenta Di Giacomo- che sfata le narrazioni di comodo sugli operatori nelle carceri italiane. Adesso si accertino le responsabilità e si colpiscano i responsabili”.