AVELLINO: STRETTA PER ILLANES, SI VALUTANO LE USCITE IN DIFESA

AVELLINO: STRETTA PER ILLANES, SI VALUTANO LE USCITE IN DIFESA

28 Dicembre 2020 0 Di Michelangelo Freda

Si avvicina l’inizio del calciomercato e ad Avellino i tifosi fremono per sapere i nomi dei rinforzi della squadra di mister Braglia. Al momento,  la società starebbe valutando i giocatori da mettere in uscita. Sul taccuino delle partenze, potrebbe esserci  i nomi di Gabriele Rocchi e Mario Nikolic. Il nome di Dossena non comparirebbe tra i nomi in uscita nonostante l’interesse del Potenza di Eziolino Capuano che lo starebbe corteggiando da quest’estate. Dossena con i biancoverdi ha un contratto triennale e con un opzione di riacquisto da parte dell’Atalanta.

Gabriele Rocchi ha un contratto biennale con i lupi e al momento, l’unica società interessante, è la Cavese , società con la quale non si è lasciato nei migliori dei modi. In estate, Gabriele, si svincolò dai falchetti approfittando di un errore commesso nell’interpretazione del contratto con la società campana.

Stesso discorso per il centrocampo con il diesse, Salvatore Di Somma, e il tecnico, Piero Braglia, che vorrebbero trovare una sistemazione per Marco Silvestri, calciatore che finora non ha convito molto. A Potenza smentiscono l’interesse per il calciatore ma ovviamente tutto può cambiare nelle prossime ore. Stesso discorso anche per Bruzzo, calciatore arrivato in estate in prestito dal Pontedera,  con diritto di riscatto,  che finora non ha convinto alternando problemi fisici ad apparizioni deludenti.

Al tempo stesso, sul mercato in entrata, il nome sicuro e quello di Julian Illanes,  calciatore della Fiorentina, in forze al Chievo Verona.  Il giocatore gradirebbe un ritorno in Irpinia e la trattativa sarebbe in stato avanzato.  Alla società biancoverde non dispiacerebbe un prestito del calciatore. Illanes è un atleta duttile che farebbe proprio a caso di mister Braglia. Il difensore sarebbe adatto sia ad una difesa a tre che a quattro, dando amplia scelta al tecnico toscano.

Intanto continuano i briefing di mercato all’interno della società biancoverde con un confronto costante tra Di Somma, Braglia e la famiglia D’Agostino.