AVELLINO CALCIO: GIORNATA DECISIVA PER MICOVSCHI. PIACE IL DIFENSORE BOVE

AVELLINO CALCIO: GIORNATA DECISIVA PER MICOVSCHI. PIACE IL DIFENSORE BOVE

19 Agosto 2021 0 Di Michelangelo Freda

Giornata infuocata per il mercato in uscita dell’Avellino. In sole 24 ore la società annunciato la separazione con Marco Silvestri, che ha rescisso il contratto, con Emanuele Santaniello che si è accasato alla Turris e con Mirko Miceli, che già da ieri mattina si è aggregato alla Virtus Francavilla. Discorso diverso per Gabriele Bernardotto. Il giocatore ha rinnovato il contratto con l’Avellino sino al 2023 ed è andato in prestito al Teramo nel girone B. Una trattativa che ha subito una brusca accelerazione dopo che il calciatore si è sentito al centro del progetto biancorosso. Al tempo stesso, l’Avellino ha colto l’occasione per far crescere il giocatore, prestandolo ad un club dove certamente avrà più spazio o un ruolo di maggior rilievo.

Giornata cruciale anche per il mercato in entrata. L’Avellino incontrerà i procuratori di Micovschi per definire il trasferimento del calciatore dopo una lunga trattativa durante un mese. Al centro del dibattito c’è sempre da definire le commissioni degli agenti, che il Genoa ha fatto cadere sulle spalle del club biancoverde.

Da parte della società c’è la volontà di portare il calciatore rumeno alla corte di mister Braglia ma non ci si vuole svenare. L’investimento non dev’esser un salasso, soprattutto per un calciatore che, in fine dei conti, ha fatto solo una stagione da titolare, da protagonista, tra i professionisti. Micovschi ha sicuramente tanta qualità ma il club, come fatto sinora, non vuole fare spese non ponderate.

Al tempo stesso, dopo la partenza di Mirko Miceli, l’Avellino si è fatta avanti per Davide Bove, difensore centrale svincolatosi dall’escluso Novara. Il calciatore, classe 1998, è cresciuto tra le fila della società piemontese, collezionando 25 presenze e un goal nella passata stagione.