AVELLINO, FEELING DAL LIVORNO: FATTA PER D’ANGELO E RIZZO. SI SONDA ALOI

AVELLINO, FEELING DAL LIVORNO: FATTA PER D’ANGELO E RIZZO. SI SONDA ALOI

10 Settembre 2020 0 Di Pellegrino Marciano

Dopo l’arrivo di Riccardo Burgio l’Avellino rafforza ulteriormente la mediana. Infatti il ds Salvatore Di Somma, nella serata di ieri, ha trovato l’intesa con il centrocampista Santo D’Angelo, classe 1995 che arriva dal Livorno. Oggi la società dovrebbe mettere tutto nero su bianco a meno di colpi scena.

Il calciatore palermitano, 184cm, vanta 111 presenze in Serie C con le maglie di Matera, Fondi, Sicula Leonzio e nella passata stagione il Potenza con un bottino complessivo di 9 reti. Centrocampista completo con spiccate doti offensive per Braglia.

FATTA PER IL RITORNO DI AGOSTINO RIZZO

Dopo Santo D’Angelo, l’Avellino avrebbe trovato l’accordo per portare in Irpinia  in prestito Agostino Rizzo, già nella passata stagione con la maglia biancoverde. Classe 1999 e quindi under, esterno di fascia duttile, Rizzo arriva dal Livorno e farà coppia con Simone Ciancio sull’out di destra.

Non solo D’Angelo e Rizzo

L’Avellino, ieri, avrebbe avuto i primi contatti con Salvatore Aloi, classe 1996, in forze al Trapani. Il calciatore avrebbe richiesto lo svincolo alla squadra siciliana e avrebbe già espresso il proprio gradimento per un trasferimento all’ombra del Partenio Lombardi.

La società biancoverde sarebbe intenzionata ad assicurarsi le prestazioni del centrocampista ben accetto da mister Braglia che lo avrebbe inserito all’interno della lista data a Salvatore Di Somma.