IL TFN HA INIBITO NICOLA CIRCELLI PER 30 GIORNI, AMMENDA PER L’AVELLINO CALCIO

IL TFN HA INIBITO NICOLA CIRCELLI PER 30 GIORNI, AMMENDA PER L’AVELLINO CALCIO

29 Settembre 2020 0 Di Michelangelo Freda

L’Avellino Calcio del gruppo D’Agostino eredita dalla gestione Circelli l’ennesima grana dal Tribunale Federale Nazionale. Questo pomeriggio il TFN ha inflitto a Nicola Circelli, la sanzione dell’inibizione di giorni 30 (trenta) mentre all’Avellino Calcio è stata commutata una sanzione di 13.334,00 euro. La sanzione avviene per la mancata presentazione del settore femminile nella passata stagione. Il club biancoverde, infatti, non ha mai comunicato i tesserati che avrebbero composto l’Avellino Calcio femminile.

Non è il primo atto del Tribunale Federale Nazionale della Figc che già nei mesi precedenti aveva inibito gli ex presidenti.

Ecco il provvedimento del TFN

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare,

all’esito della Camera di consiglio, visto l’art. 127 CGS – FIGC, dispone applicarsi la sanzione dell’ammenda di € 13.334,00 (tredicimilatrecentotrentaquattro/00) nei confronti della società US Avellino 1912 Srl.
Dichiara chiuso il procedimento nei confronti della predetta società.
Per il resto, accoglie il deferimento e, per l’effetto, infligge la sanzione dell’inibizione di giorni 30 (trenta) nei confronti del sig. Circelli Nicola.

Così deciso nella Camera di consiglio del 29 settembre 2020 tenuta in modalità videoconferenza, come da Decreto del Presidente del Tribunale Federale Nazionale n. 10 del 18 maggio 2020.

Scarica la copia originale